Meno bene il Parmaclima di gara-2, che termina con la vittoria del Padova per 3-2, ma, in virtù della regola del team quality balance sorride alla squadra di Poma che accede alla final four in programma sabato e domenica a Bologna. Il Parmaclima sfiderà in semifinale il Città di Nettuno.
Il manager del Parma opera qualche cambiamento rispetto al primo incontro, schierando il giovane cubano Garcia sul monte di lancio, Deotto a destra al posto di Capitan Zileri, impiegato come battitore designato e Luca Scalera in terza base.
L’avvio di Garcia è positivo, tuttavia al secondo inning inizia a manifestare qualche problema e concede a Padova l’onore di sbloccare il risultato, con un doppio di Russo, un singolo di Pacini e una battuta in doppio gioco di Calvo. Una volata di sacrificio di Morejon vale al quarto il primo punto del Parmaclima, poi al cambio campo permette ai veneti di ristabiler le distanze. Al sesto Desimoni, dopo aver battuto valido in apertura di turno, segna, su valida del positivissimo Morejon, il punto della qualificazione. Sul monte di lancio, dopo le quattro riprese, con cinque strike-out ma tre punti subiti, per Garcia, bene il rilievo Pirvu, che in due riprese concede poco o nulla, confermando le buone cose mostrate nelle amichevoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome