Lo ha annunciato la società salese nelle scorse settimane: Stefano Chiuri, 42 anni, coach con l’ex manager Michele Berni, è il nuovo allenatore della squadra di serie A2 del Fontana Ermes Sala Baganza. Dopo i trionfi con le squadre giovanili della Crocetta, che ha portato a conquistare ben tre titoli italiani, i due anni alla guida della Farma in serie B, la stagione da coach nella società che lo aveva lanciato agli inizi degli anni 2000, come tecnico della squadra cadetti, ecco per il “Chiuzza” spalancarsi le porte del palcoscenico della serie A2 da allenatore capo. Una sfida affascinante, in una società che lo stima, nell’ambiente ideale, con una squadra che conosce. Il suo compito sarà si, quello di portare i gialloblù alla salvezza, ma soprattutto quello di valorizzare i diversi talenti espressi dal settore giovanile del sodalizio. Un lavoro al quale è certamente abituato, che gli ha permesso nel corso degli anni di mettere in mostra le sue migliori qualità. Nel Sala ci sono già tre suoi “prodotti”: Manuel Piazza, Filippo Chiesa e Giona Ruggeri. A loro si affida per portare sul diamante di via Di Vittorio il suo verbo. A loro si aggiungeranno altri giovani, in particolare dal vivaio salese. Ma la forza del gruppo gialloblù, più che dalla costruzione o dall’ampliamento del roster, dovrà nascere da una nuova mentalità. Per portare avanti al meglio il suo progetto, “Chiuzza”, ha chiesto e ottenuto di avere al suo fianco Corrado Bertoli, suo fido scudiere negli anni della Crocetta. Nelle prossime settimane avremo modo di approfondire le idee del nuovo manager salese, per ora gli auguriamo Buon Lavoro!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome