Nemmeno il tempo di una doccia per gli azzurri, atterrati in Italia alle 13,00 di ieri, che già era tempo di presentazioni ed eventi pubblici, ai quali si sono prestati di buon grado e con una buona dose di simpatia.

Prima la presentazione ufficiale a Bologna, poi la “corsa” verso Parma, con il nuovo splendido pullman che da questa stagione trasporta le nazionali di baseball e softball.

Alle 20,30 circa gli azzurri erano a Noceto, presso la Cooperativa sociale “il Giardino”, invitati da un grande appassionato, ex giocatore e tecnico, Luca Agoletti, responsabile della struttura. L’occasione era la rappresentazione teatrale della compagnia del Teatro del Cerchio di Mario Mascitelli.

Prima dello spettacolo una delegazione della squadra, guidata dal manager Gilberto Gerali e dal Capitano Alessandro Vaglio e composta anche da Alex Maestri, Chris Colabello e dal “nostro” Sebastiano Poma, è salita sul palco e con grande simpatia ha risposto alle domande del giornalista-addetto stampa del Comitato Organizzatore Locale Gianluigi Calestani. QUI potrete guardare alcuni video degli interventi di POMA e MAESTRI

Incalzato da Calestani sulla lunghezza dei campi italiani (“Non saranno corti come a Bonn e Solingen”), Chris Colabello è stato al gioco e ha risposto che “Il Gibo mi ha detto che comunque alcuni sarebbero stati fuoricampo anche a Parma”. Grandi speranze in vista dell’esordio, ma anche riguardo ad una massiccia presenza di pubblico (Sia ieri che oggi lunghe code al botteghino di via Casati Confalonieri): “Speriamo che siano ancora la a comprare i biglietti”, ha affermato simpaticamente Sebastiano Poma, entusiasta e impaziente di toccare con mano le migliorie del “suo” stadio: “Ho visto qualche foto e sembra molto bello!”

Tutti concordi nell’affermare che “Ci sarà bisogno dell’affetto di tutti i tifosi, di tutto l’ambiente del baseball per raggiungere un obiettivo importantissimo.”

Questo pomeriggio, dopo l’allenamento a Collecchio, il manager Gilberto Gerali e il lanciatore (sarà il partente dell’esordio contro il Sudafrica) Alessandro Maestri, hanno presenziato alla conferenza stampa ufficiale in Comune a Parma, alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti (“Siamo orgogliosi – ha detto il sindaco Pizzarotti – che la città di Parma e il suo tessuto sportivo abbiano reagito così positivamente alla sfida di ospitare un evento tanto significativo, unendo le forze e le competenze per organizzarlo al meglio”.)e dell’assessore allo sport Marco Bosi (“Il baseball – ha detto il vicesindaco Bosi – è uno sport che appartiene alla tradizione della nostra città e ospitare questo evento è un grande onore. I giochi olimpici sono inoltre una preziosa opportunità per trasmettere alle giovani generazioni i veri valori dello sport, in grado di superare ogni confine”.)

Presente, in qualità di presidente del comitato organizzatore, anche

Massimo Fochi (“Abbiamo voluto che questo evento – ha detto il promotore Massimo Fochi – fosse attraente non solo per la comunità del baseball ma anche per chi vuole avvicinarsi a questo sport. Per questo abbiamo pensato a tanti appuntamenti collaterali che possano coinvolgere trasversalmente un ampio pubblico”

Infine il presidente mondiale Riccardo Fraccari ha spiegato come si svolgerà il torneo e le novità regolamentari.

Unica nota stonata, come in occasione della presentazione di ieri a Bologna, la mancanza assoluta di qualsiasi esponente della FIBS che, ovviamente non ha dato nessun tipo di copertura alle due conferenze stampa. Nulla di male, si sa che, essendo organizzata da coloro che in FIBS considerano i loro competitor, la federazione ha deciso di limitarsi ad avallare la candidatura di Parma e Bologna, senza dare appoggio alcuno. Pertanto si comporta di conseguenza. Probabilmente i dirigenti federali hanno ritenuto più importante l’evento programmato in serata alla Latteria Sociale di Modena: presentazione della squadra e consegna delle maglie azzurre. Ognuno fa le proprie scelte, ma è palese che l’assenza in Comune a Parma e Bologna non sia stato un gesto elegante: Tutti i presidenti delle altre federazioni erano presenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome