Sarà con grande probabilità il neo-arrivato Julio Vivas a dare il via alla partecipazione del Parmaclima alla European Champions Cup a Ostrava, questo pomeriggio (ore 15,00) nell’esordio contro i Bonn Capitals, campioni di Germania.

Nato il 10.01.1993 a Tachira, Venezuela, Julio Vivas, pesa 102 chilogrammi distribuiti su 188 centimetri, ha giocato dal 2011 al 2016 con la franchigia dei Pittsburgh Pirates raggiungendo il livello di “singolo A avanzato”. Con l’organizzazione dei Pirates ha disputato 128 partite con un record di 20 vittorie e 9 sconfitte ed una media punti guadagnati complessiva pari a 2.95. Nelle 289.2 riprese lanciate ha messo a segno 250 strikeout.

Nel 2017 è tornato in Venezuela dove ha giocato nella Lega invernale con le le Aguilas del Zulia e i Navigantes del Magallanes. Dal 2019 è protagonista del campionato colombiano con le formazioni di Monterrey e Cartagena: nel corso dell’inverno ha giocato le Caribbean Series rappresentando la Colombian Professional Baseball League.

La squadra tedesca è leader della Bundesliga, imbattuta con 14 vittorie (in Italia sono state giocate sedici partite…), è allenata dal lanciatore Max Schmitz, che si affida alle sue “stelle” americane, Terrel Joyce e Nick Miceli, oltre al neozelandese Daniel Lamb Hunt e all’australiano Wilson Lee. L’olandese Markus Jensen e l’italo-americano Joe Witting sono i lanciatori di punta, in ballottaggio per affrontare proprio il Parmaclima.

Domani, poi, con inizio alle 19,30 la difficile sfida con i padroni di casa dell’Ostrawa Arrows. La velocità e la potenza in battuta sono le armi più pericolose della squadra ceca, che punta sulla vecchia conoscenza del baseball italiano Boris Bokaj, sui nazionali Petr Cech, Filip Votava e Matej Mensik, mentre le stelle di prima grandezza sono i due stranieri Tyler Smith e Brett Holtz. Scoppiettante il rendimento del line-up nel campionato ceco: ben 47 i fuoricampo realizzati.

A chiudere il girone di qualificazione sarà poi, giovedì, la tradizionale sfida tra italia-olanda. Sebastiano Poma e compagni affronteranno infatti l’L&D Amsterdam, alle 19,30, sul secondo campo del torneo, Frydek Mistek. Vincitori del campionato 2019 (nel 2020 in Olanda non si è giocato), i Pirates, guidati dall’ex campione Nick Urbanus, che battè il Rimini nel 2016, hanno aggiunto al gruppo dei lanciatori il giovane Gio Graauw, oltre al francese Robyn Clara e Kevin Geestman. Ma gli appassionati ricorderanno i “veterani” De Blok, Martis, Veltkamp, Breek e Sulbaran, spesso avversari anche della nostra nazionale.Da brivido i nomi che compongono il line-up: l’ex bolognese Lampe, l’esperto Legito e gli altri nazionali Sams, Richardson e Schoop.

La speranza dello staff tecnico del Parma è quella di presentarsi a quell’appuntamento con la qualificazione alla semifinale già raggiunta, anche per preservare i lanciatori per la semifinale di venerdì, quando si sfideranno le prime due dei due gironi.

Non ci sarà con ogni probabilità il ricevitore Mineo che è comunque partito domenica sera con i compagni, così come sicuramente non potrà lanciare Michele Pomponi.

Squadra fatta per l’esordio, quindi: con Monello a ricevere Vivas, Sambucci in prima, Paolini in seconda, Juacquin interbase, Rodriguez in terza e Gonzalez, Poma e Battioni a comporre la linea degli esterni. Astorri sarà il designato. Nel corso dell’incontro potranno essere chiamati in causa, a seconda dell’andamento del match, i vari Rivera, Bortolamai e Acerbi. Aldegheri dovrebbe essere il partente della sfida contro i cechi. Poi dipenderà dai risultati. Campos, Rondon ed eventualmente ancora Vivas saranno in ballottaggio per la sfida con gli olandesi e per la semifinale.

Nell’altro girone, i campioni d’Italia dell’Unipol Bologna esordiranno contro i tedeschi dell’Heidenheim, che guidano il girone D della Bundesliga, poi affronteranno i francesi del Rouen e infine il fortissimo Curacao Neptunus di Rotterdam.

Per seguire la manifestazione vi invitiamo a seguire i canali social del Parma baseball, sempre molto aggiornati. In particolare sarà possibile seguire le dirette degli incontri sul canale Facebook ufficiale, con il commento delle voci dell’ufficio comunicazione del club.

Per quanto riguarda informazioni, calendari e statistiche, ecco il link della pagina ufficiale del torneo clicca qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome